Ultimi Sondaggi:Alla Lega, la crisi costa 4 punti. M5S e PD recuperano ancora

Per Tecnè, il partito di Matteo Salvini sarebbe al 31.3%. Forza Italia in calo di mezzo punto, Fratelli d’Italia stabile.

La crisi di governo ha aperto una nuova crisi, quella della Lega, secondo quanto riportato dai dati degli ultimi sondaggi rilasciati da Tecnè. Le rilevazioni, mostrate a Coffee Break , evidenziano il calo della Lega e il recupero di PD e M5S. La Lega scende al 32,1% dopo aver raggiunto, nelle settimane passate, il 38%. Bene il PD (che sale al 23,4%). Anche il Movimento recupera, riportandosi poco al di sopra dei 18 punti percentuali (20,2%). Fratelli d’Italia (7,1%) comincia a staccare Forza Italia(6,0%). Il partito del cavaliere Berlusconi, tra l’altro, deve far fronte alla scissione de facto operata dal governatore Toti, che ha già presentato il suo nuovo progetto politico: Cambiamo.

Ma secondo Tecnè, se si andasse subito a elezioni politiche, sarebbe molto alta la percentuale di incerti o astenuti: il 48.3%, quasi un italiano su due. Tutte le forze in campo sanno che possono ancora attingere a un importante bacino di voti. Secondo il 50% degli italiani, è stato giusto aprire la crisi di governo, anche se secondo il 22% sarebbe stato meglio approvare prima la legge di stabilità. Per il 16%, invece, si sarebbe potuto agire già a giugno dopo le elezioni europee, e per il 12% dopo il no alla Tav del M5S. Il 38% pensa invece che la cosa migliore sarebbe stata che il governo gialloverde arrivasse fino a fine legislatura. Solo un 12% degli italiani non ha preso posizione sulla questione.

Recommended For You

Avatar

About the Author: Redazione Essere Informati

La Redazione di Essere Informati si pone come principale obiettivo la costante ricerca della verità per uno stile di vita consapevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *