Home ultimi articoli Tutti i giorni Fa 32 km a piedi per andare al lavoro: il capo gli regala la sua auto

Tutti i giorni Fa 32 km a piedi per andare al lavoro: il capo gli regala la sua auto

by admin
0 comment

Fa 32 km a piedi per andare al lavoro: il capo gli regala la sua auto

La storia di Walter Carr ha toccato il cuore di molte molte persone e la sua storia ha fatto il giro del mondo. Walter Car studente universitario di 20 anni il primo giorno di lavoro la sua macchina, una vecchia Nissan, decide di lasciarlo a piedi ,s’è rotta all’improvviso.

IL lavoro come facchino alla ditta di traslochi Bellhops Moving era arrivato dopo un sacco di domande e colloqui andati male, sicché Walter lo voleva tenere a tutti i costi.

Ma come si anticipava sopra, la sera prima del suo primo giorno di lavoro la sua Nissan ha dichiarato forfait.

Tutti i giorni Fa 32 km a piedi per andare al lavoro: il capo gli regala la sua auto

Walter a quel punto ha telefonato a tutti i suoi amici, nella speranza che qualcuno potesse dargli un passaggio fino al posto di lavoro

Loading...

Tutto inutile, però, perché per un motivo o per l’altro nessuno di loro era in grado di aiutarlo.

A quel punto a questo ragazzo dell’Alabama non è rimasto che far buon viso a cattivo gioco: al lavoro non sarebbe mancato per nulla al mondo e ci sarebbe andato a piedi.

Per percorrere i circa 32 chilometri che lo separano da Pelham, dove ha sede la sua ditta, il ragazzo si è messo in marcia a mezzanotte.

Una mossa, la sua, non solo ammirevole, ma anche coraggiosa. Perché non sarebbe la prima volta né l’ultima che un ragazzo di colore come lui finisce nei guai con la polizia solo per il fatto di camminare da solo di notte…

Loading...

Però stavolta un aiuto è venuto proprio dalla polizia, sotto forma di un agente di buon cuore che notando come il ragazzo fosse quasi esausto, lo ha portato a mangiare qualcosa in un diner: a spese sue, va notato.

Dopo lo ha lasciato in una chiesa, dalla quale il ragazzo ha ripreso la sua marcia verso il suo primo giorno di lavoro.

Dopo aver camminato per un altro po’, il ragazzo è stato notato da un altro agente, che gli ha dato un passaggio per gli ultimi sei chilometri.

Arrivato alla casa dove doveva si doveva fare il trasloco, il poliziotto ha raccontato tutto alla cliente, la signora Jenny Lamey, che si è commossa al pensiero che Walter avesse fatto tutta quella strada a piedi per andare da lei a lavorare.

Loading...

Leggi Anche

Leave a Comment