Sindaco carica sul furgone immigrati e li porta da Conte a Palazzo Chigi

0

il sindaco di Gonars Ivan Boemo: “Porto i migranti da Conte a Palazzo Chigi

Il problema dell’immigrazione in Italia ha fatto esasperare molti sindaci, dove esasperati dall’invasione degli immigrati clandestini, alcuni hanno reagito di conto proprio. Uno di questi Il sindaco leghista Ivan Boemo esasperato dice: “Li porto a Palazzo Chigi, così capiranno”. «Pago di tasca mia il bus e li porto sotto i portoni di Palazzo Chigi, così al Governo capiranno che l’emergenza migranti è una cosa seria»

 Scaricateli tutti a Palazzo Chigi o in casa dei Ministri”. scrive Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Non sono certo mancati i complimenti di molti seguaci che tramite il profilo scrivono: “Sindaco grandioso, se tutti gli altri sindaci di buon senso lo emulassero”. “Finalmente dopo tante parole ci sono i fatti. Speriamo però non venga fermato prima”. “Cittadini di Lampedusa seguite l’esempio, portateli tutti a Roma ad aprire veramente la scatoletta di tonno. Incapaci traditori buoni a nulla”. “Grande”. “Massimo rispetto. Se fosse il mio sindaco, chiederei la sua nomina a vita”. “Bravo!”.

Poi continua il sindaco scrivendo: «Stanotte sono andato a prendere il mezzo nel deposito e ho portato i migranti, a mio rischio e pericolo, nel centro dove saranno sottoposti ai tamponi.

Il costo per la gestione di questi ospiti che si sono tutti dichiarati minorenni, anche se dall’aspetto non lo dimostravano, è di almeno 80 euro al giorno. Penso che vada cambiata la strategia complessiva, altrimenti di qui a poco il Friuli Venezia Giulia sarà invaso da queste persone, visto che i rintracci sono pressoché quotidiani».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.