Home politica Salvini condannato in Germania per violazione del copyright

Salvini condannato in Germania per violazione del copyright

by admin
0 comment

La Ong tedesca Mission Lifeline ha denunciato il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ora rischia anche la detenzione e una multa salata

Incredibile ma vero, Mentre in Italia si discute dell’avvicinamento della Open Arms a Lampedusa, il Tribunale Regionale di Francoforte ha condannato Matteo Salvini a rimuovere dai suoi social una foto del capitano della nave della Ong Mission Lifeline. Il ministro dell’Interno, se non rispetterà l’ordinanza, potrebbe essere costretto a pagare una multa di 250mila euro o scontare una pena detentiva.

Friedhold Ulonska, comandante della nave di salvataggio tedesca e fotografo di bordo, ha dichiarato, secondo quanto riportato da Adnkronos: «Matteo Salvini usa materiale fotografico di mia proprietà nella sua campagna di incitamento contro i nostri salvataggi in mare. Non mi ha chiesto il permesso di farlo».

Il vicepremier ha utilizzato nel giugno del 2018 una foto che ritrae Sören Moje, il macchinista della nave dal look punk, con il logo della Ong e il copyright di Friedhold Ulonska. «Questo signore è nell’equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di caricare immigrati, mi dà del “fascista”… Rassicurantedirei!» recitava la didascalia.

Salvini condannato in Germania per violazione del copyright
Salvini condannato in Germania per violazione del copyright

«Carola e Sören ringraziano il PD per le donazioni alla Sea Watch» scriveva invece Matteo Salvini il 28 giugno sopra un collage in cui veniva utilizzata ancora la foto scattata da Friedhold Ulonska e che mostrava anche Carola Rackete. Condividendola su Twitter, il vicepremier aveva aggiunto: «Carola, in colpa per essere nata “bianca, tedesca e ricca” e Sören – ricordate? Il suo motto pare sia “Rimanere ribellerimanere marciume” – ringraziano il PD per le donazioni alla nave pirata Sea Watch».

Loading...

virgilio.it

Leggi Anche

Leave a Comment