Home Natura Oggi sono considerati pericolosi, ma conoscere il ruolo che i pit bull avevano in passato vi stupirà

Oggi sono considerati pericolosi, ma conoscere il ruolo che i pit bull avevano in passato vi stupirà

by admin
0 comment

il ruolo che i pit bull avevano in passato vi stupirà

 I pit bull sono stati identificati come “razza socialmente pericolosa” a seguito di numerosi casi di attacchi e comportamenti aggressivi soprattutto nei confronti di bambini. La discussione è ancora aperta e viva tra chi sostiene che si tratti solo di una denominazione generalista e chi invece trova una correlazione logica tra corporatura muscolosa e violenza. 

Ciò di cui possiamo scrivere senza entrare nel merito dell’una o dell’altra posizione, è la storia: scoprire il ruolo che gli American Pit Bull Terrier avevano durante l’età vittoriana ci ha sorpresi. Secondo la gente dell’epoca non c’era migliore razza da affiancare ai propri bambini. Scopriamo insieme questa contrastante vita passata dei pit bull.

Per più di un secolo dalla data in cui furono riconosciuti ufficialmente, gli American Pit Bull Terrier sono stati considerati i migliori da affiancare ai bambini.

A differenza degli altri cani, erano più apprezzati per il loro carattere stabile, paziente e per nulla aggressivo.

Loading...

Durante l’epoca vittoriana venivano considerati più socialmente pericolosi i pastori tedeschi o i dobermann.

Anche a quell’epoca le razze dei cani venivano attentamente studiate per comprenderne carattere ed attitudini.

All’epoca il suo morso non era neanche tra i più pericolosi: le mandibole del pastore tedesco erano considerate le più aggressive.Famiglie di qualsiasi ceto sociale avevano un pit bull come compagno di giochi dei propri figli.

Il cambiamento nel carattere dei pit bull andò di pari passo con la modifica del loro impiego da parte dell’uomo.

Loading...

I pit bull cominciarono ad essere utilizzati come cani da guardia e da combattimento, favorendo con il tempo la comparsa di esemplari sempre più violenti e massicci di corporatura. Col passare degli anni, dei pit bull “baby-sitter” si persero le tracce, alimentando lo stereotipo dello spietato cane da difesa.

Leggi Anche

Leave a Comment