Napoli, papà dà pistola ai figli e li fa sparare dal balcone : il video in diretta

0

Napoli, papà dà pistola ai figli e li fa sparare dal balcone di casa: il video in diretta su Facebook

Il padre da la pistola ai propri figli e li fa sparare dal balcone di casa mentre li filma in diretta video tramite facebook. Quattro minori che fanno fuoco dal balcone di casa con una pistola mentre vengono ripresi, in diretta, su Facebook. È quanto successo a Napoli nella notte di San Silvestro, durante i festeggiamenti di Capodanno.

Un uomo, probabilmente il padre di uno dei bambini (o di tutti e quattro), li mette in fila e dà loro una pistola (con buone probabilità una scacciacani) e li fa sparare in direzione del parco antistante l’abitazione. Il tutto mentre un altro adulto, presumibilmente la madre (di cui si sente la voce), registra la scena col telefono e la manda in onda sui social network.


L’episodio riportato dal fattoquotidiano è stato denunciato dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e dal conduttore radiofonico Gianni Simioli, che lo hanno segnalato al Tribunale dei Minori: “A questo tipo di gente deve essere tolta la patria potestà. Bisogna fare delle indagini, poi, per capire se quell’arma fosse caricata a salve o no”.

Diretta Facebook a Capodanno con pistola e bambini. Borrelli e Simioli: “Denunciato al tribunale dei minori.”

Diretta Facebook a Capodanno con pistola e bambini. Borrelli e Simioli: “Denunciato al tribunale dei minori.”Sul social network Facebook la notte di San Silvestro, durante i festeggiamenti del Capodanno, è stato trasmesso un video in diretta da un utente, tale Vincendo C., in cui si vede un uomo far esplodere diversi colpi di arma da fuoco, una pistola, dal balcone di una casa, che affaccia su di un parco, e di far armeggiare la pistola da quattro minori, dei bambini, anch’essi intenti a far esplodere dei colpi.Il Consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli commentano così il grave episodio: “Parliamo di qualcosa di allucinante, non ci sono parole per descrivere quel che si vede in quel video. Innanzitutto occorrerà fare delle indagini per capire se quell’arma fosse caricata a salve o meno e poi accettarsi della legittimità del possesso dell’arma stessa. In ogni caso utilizzare armi da fuoco è un pessimo esempio per dei bambini e per questo ho segnalato l’episodio al Tribunale dei Minori e agli assistenti sociali perchè a questo tipo di gente, a chi cresce dei bambini in modo malsano, mostrando loro un modo di ragionare e di vivere del tutto errato, venga tolta la patria potestà affinché si possa assicurare ai minori un futuro migliore.”

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Giovedì 2 gennaio 2020


Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More