Musumeci Firma ordinanza: Fuori i Migranti dalla Sicilia, il Governo lo blocca

Musumeci :La Sicilia non può continuare a subire questa invasione di migranti

Musumeci Ha firmato un ordinanza dove prevede che in 24 ore, vengano espulsi tutti i migranti presenti in Sicilia, e tramite la sua Pagina facebook scrive:

Buongiorno! L’ordinanza è stata pubblicata questa notte. Oggi verrà notificata a tutte le prefetture dell’Isola e al governo nazionale. La Sicilia non può essere invasa, mentre l’Europa si gira dall’altro lato e il governo non attiva alcun respingimento. Vi terrò aggiornati più tardi.

Musumeci :La Sicilia non può continuare a subire questa invasione di migranti

La Sicilia non può continuare a subire questa invasione di migranti. Tra poche ore sarà sul mio tavolo l’ordinanza con cui dispongo lo sgombero di tutti gli Hotspot e dei Centri di accoglienza esistenti. Si attivi un ponte-aereo immediatamente e si liberi la Sicilia da queste vergognose strutture, iniziando da Lampedusa.

Le regole europee e nazionali sono state stracciate. L’Europa fa finta di niente e il governo nazionale ha deciso – malgrado i nostri appelli – di non attuare i decreti vigenti e di non chiudere i porti, come invece ha fatto lo scorso anno con il decreto interministeriale Interno-Difesa-Trasporti.

C’è una colpevole sottovalutazione del fenomeno senza precedenti. E non capiscono quanto stia crescendo la tensione. Vogliono far diventare razzisti i siciliani, che sono il popolo più accogliente di tutto il mondo? Adesso se vogliono a Roma impugnino pure la mia ordinanza. Basta: abbiamo avuto fin troppo rispetto istituzionale su questa emergenza, ricambiato da silenzi, indifferenza e omissioni.

La risposta del Viminale: “L’ordinanza di Musumeci non ha valore, solo lo Stato è competente sui migranti”

L’ordinanza del governatore siciliano Nello Musumeci sugli hot spot “interviene su una materia che non è di competenza della Regione, affrontando una questione di esclusiva competenza statale”. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale, secondo le quali il Ministero sarebbe al lavoro giorno e notte per alleggerire la situazione di grave sovraffollamento nei centri di accoglienza dell’isola.

Il Viminale comprende le difficoltà, aggiungono le stesse fonti, e punta a risolvere in tempi rapidi l’emergenza, particolarmente complicata anche perché i migranti arrivano via mare, in una situazione di crisi resa ancora più difficile dall’epidemia di Covid-19. Infine, la video intervista al TG5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *