Migranti, Di Maio: Non accetto la morale da Paesi con i porti chiusi. L’italia merita rispetto

0

Migranti, Di Maio: Non accetto la morale da Paesi con i porti chiusi. L’italia merita rispetto

Il vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, durante il comizio a Pozzallo è tornato sul tema dei migranti rivendicando la linea intrapresa dal governo: “Ci siamo fatti sentire in Europa, dobbiamo riguadagnarci il rispetto, perché il governo passato è rimasto solo a gestire questa situazione in cambio di qualche mancetta elettorale”

Ma poi il leader dei 5stelle attacca l’Europa e i precedenti governi, in un anfiteatro gremito: “I vecchi politici, in cambio di mancette, hanno trasformato l’Italia nell’unico porto aperto di tutta Europa”. Poi aggiunge: “Non ci venite a dire che siamo un popolo chiuso. Dalle mie parti si dice ‘buoni sì, ma fessi no”.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More