Home ambiente Migliaia di scienziati in tutto il mondo dichiarano una “emergenza climatica” senza precedenti

Migliaia di scienziati in tutto il mondo dichiarano una “emergenza climatica” senza precedenti

by admin
0 comment

Emergenza climatica, gli scienziati lanciano l’allarme

Più di 11.000 scienziati in tutto il mondo hanno avvertito martedì che la “sofferenza umana senza pari” è inevitabile a meno che non ci siano cambiamenti radicali nell’attività umana per ridurre le emissioni di anidride carbonica e altri fattori che contribuiscono al cambiamento climatico.

“Gli scienziati hanno l’obbligo morale di mettere in guardia l’umanità da qualsiasi grande minaccia. Sulla base delle informazioni in nostro possesso, è chiaro che stiamo affrontando un’emergenza climatica “, ha affermato Thomas Newsome dell’Università di Sydney, in Australia, in un articolo pubblicato da BioScience .

Gli scienziati hanno analizzato le informazioni raccolte e pubblicate per oltre 40 anni su consumo di energia, temperature sulla superficie terrestre, crescita della popolazione, estensione delle colture, deforestazione, perdita di ghiaccio polare, indici di fertilità, emissioni di anidride carbonica e prodotto interno lordo delle nazioni.

emergenza climatica
emergenza climatica

Dalla prima conferenza sul cambiamento climatico, tenutasi a Ginevra (Svizzera) nel 1979, gli scienziati che hanno partecipato a assemblee simili hanno citato la minaccia del cambiamento climatico e hanno avvertito i governi e le società della necessità di adottare misure per moderarlo.

Loading...

L’articolo, incentrato sulle azioni per ridurre i danni causati dai cambiamenti climatici, include indicatori che i ricercatori descrivono come “segni vitali” relativi a tale cambiamento e alle aree che richiedono un’azione globale immediata.

Un panorama “cupo”

Alcuni di questi indicatori dell’attività umana sono positivi, come la diminuzione dei tassi di natalità e la crescente incorporazione di fonti di energia rinnovabili.

Ma la maggior parte degli indicatori mostra un quadro desolante, compresa la crescente popolazione di bestiame per consumo umano, perdita di foreste ed emissioni di anidride carbonica.

Loading...

Gli autori hanno espresso la speranza che questi “segnali vitali” guideranno i governi, il settore privato e il pubblico in generale a “comprendere l’entità di questa crisi, monitorare i progressi realizzati e riorganizzare le priorità per mitigare i cambiamenti climatici” .

Questi obiettivi “richiederanno enormi trasformazioni nel modo in cui funziona la nostra società globale e nella sua interazione con gli ecosistemi naturali”, afferma la dichiarazione.

Gli scienziati firmatari hanno sottolineato sei obiettivi: riforma del settore energetico, riduzione degli inquinanti a breve termine, ripristino degli ecosistemi, ottimizzazione del sistema alimentare, creazione di un’economia senza anidride carbonica e popolazione umana stabile.

Nonostante l’ampiezza delle loro preoccupazioni e l’entità degli sforzi che sostengono, gli scienziati hanno espresso un certo ottimismo citando “un recente aumento dell’attenzione a questo problema”.

Loading...

“Le agenzie governative rilasciano dichiarazioni di emergenza climatica”, hanno affermato. “Sciopero dei bambini delle scuole. Il tribunale processa le richieste di danni ambientali. I movimenti dei cittadini richiedono cambiamenti e molti paesi, stati e province, città e aziende rispondono “, hanno aggiunto. 

Leggi Anche

Leave a Comment