Meloni: Francia e Germania vogliono Italia in ginocchio per saccheggiarla come la Grecia

0

Rendere l’italia vulnerabile per poi saccheggiarla

Rendere l’italia vulnerabile per poi saccheggiarla come fecero con la Grecia. Durissimo attacco di Giorgia Meloni sula situazione dl Coronavirus che ha colpito l’italia in questi ultimi giorni,dopo le parole di ieri di Christine Lagarde: “L’Italia deve difendersi, lunedì c’è l’Eurogruppo e il governo italiano deve dimostrare che non piega la testa”.

Il governo all’Eurogruppo di lunedì deve chiedere la rimozione della Lagarde, deve chiedere un piano straordinario di investimenti per fronteggiare il coronavirus e soprattutto deve dire No al Fondo Salva Stati”.

Non si è fatta attendere la reazione durissima di Giorgia Meloni alla parole di Christine Lagarde, con la nuova numero uno della BCE che durante la conferenza stampa della sua prima riunione ha dichiarato di “non essere qui per ridurre lo spread”.

Parole queste che hanno fatto sprofondare le Borse di tutta Europa, in particolare quella di Milano che ha perso oltre il 16%, con lo spread italiano che è schizzato oltre i 250 punti base tornando a livelli di grande preoccupazione.

Esporre l’Italia alla speculazione finanziaria mentre da sola cerca di combattere l’emergenza coronavirus è un atto cinico e ignobile – ha attaccato Giorgia Meloni nel suo post social – ma purtroppo la BCE a guida Lagarde-Schnabel non è altro che l’immagine di un’Europa dell’asse franco-tedesco”.

La leader di Fratelli d’Italia ha parlato poi di vari osservatori che “temono la possibilità che la Francia e la Germania vogliano utilizzare l’Eurozona per mettere in ginocchio l’Italia e poi saccheggiarla come con la Grecia”.

Scarica gratis Attivo Notizie L’app dedicata alle notizie in tempo reale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.