Lettera Avvelenata spedita a Trump

0

Lettera avvelenata inviata a Trump

Una Lettera avvelenata contenente una sostanza tossica e letale come la Ricina è stata inviata a Donald Trump. Il presidente degli stati Uniti grazie ai controlli delle forze di sicurezza non è venuto a contatto con la sostanza tossica che hanno subito intercettato . Rimane all’Fbi e ai servizi segreti il compito di arrivare alla fonte in modo da rintracciare il mandante.

I test fatti al materiale spedito,conferma la presenza di ricina. La posta destinata alla Casa Bianca viene messa sotto controllo in una struttura fuori sede prima di raggiungere l’edificio.
Da quanto si deduce dal New York Times, la lettera tossica sarebbe stata intercettata nell’ultimo ufficio di smistamento della posta inviata alla Casa Bianca, dove i pacchi vengono analizzati dal servizio postale in cerca di sostanza nocive.

Un fatto simile successe nel 2013, quando furono rintracciate alcune lettere contenenti Ricina inviate presidente Barack Obama
Secondo gli investigatori, le lettere inviate alla Casa Bianca provengono dal Canada, e sembra essere stata già identificata una donna

La ricina è una potente tossina naturale, si tratta di uno scarto che viene estratto dalla produzione di olio di ricino. Ne basta appena 0,2 milligrammi per essere letale, fino ad oggi non ha un antidoto.

Si tratta di un veleno altamente pericoloso oltre che mortale e molto facile da realizzare al punto da essere spesso usato da persone depresse che lo utilizzano per uccidere dei rivali in amore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.