Le profezie di Nostradamus per il 2020

0

Le profezie di Nostradamus per il 2020

Chi era Nostradamus?

Nostradamus, pseudonimo di Michel de Nostredame, nacque il 14 o 21 dicembre del 1503[ a Saint-Rémy-de-Provence nel sud della Francia. Era un farmacista affascinato dall’occulto, con le sue profezie provocò l’ira della Chiesa. Considerato da molti, assieme a san Malachia, uno tra i più famosi e importanti scrittori di profezie della storia. Scrisse il libro Le Profezie, quartine in rima, raccolte in gruppi di cento, nel libro Centuries et prophéties (1555)

L’uomo nel suo libro voleva scrivere mille quartine, effettivamente ne furono pubblicate circa 942. Per il timore di avere contro i fanatismi religiosi, Nostradamus codificò le quartine, utilizzando giochi di parole e vari linguaggi, come il provenzale, il greco, il latino, l’italiano, l’ebraico e l’arabo.

Profezie Nostradamus 2020

“La grande guerra inizia in Francia e poi tutta l’Europa verrà attaccata, sarà terribile per tutti … e poi ci sarà finalmente la pace, ma pochi si salveranno”.  Guardando cosa sta succedendo in questi ultimi mesi in fracia con le proteste in questi momenti viene da pensare non ci sia un fondo veritiero sulle Nostradamus profezie

profezie

Questa una delle profezie del veggente Nostradamus presumibilmente per l’anno 2020. I sostenitori del veggente francese sono certi:  il 2020 sarà l’inizio della terza guerra mondiale.

Le terribili profezie di Nostradamus per il 2020
Le terribili profezie di Nostradamus per il 2020

Secondo la loro interpretazione, la pace che scaturisce dalle “ceneri della distruzione” non arriva fino al 2025. Il  francese Michel de Nostredame, alias Nostradamus, scrisse 942 quartine profetiche nel 16 ° secolo. Nel suo libro “Les Propheties de M. Michel Nostradamus” avrebbe predetto il futuro fino all’anno 3797.

Terribili terremoti e l’eruzione del Vesuvio

Lo scoppio della terza guerra mondiale non è l’unica notizia terribile, che detiene la proprietà di Nostradamus per noi: il prossimo anno ariveranno anche disastri naturali, talmente potenti  che gli umani non hanno ancora visto.

Se Nostradamus ha ragione, la Pacific Ring of Fire sarà insolitamente attiva nell’inverno del 2020. Questa è una cintura vulcanica nell’Oceano Pacifico, approssimativamente tra l’Australia, l’Asia e il Nord e il Sud America.

Ci sono sempre forti terremoti nella regione. In particolare, la Cina potrebbe essere colpita nel 2019. Ma anche tre vulcani dovrebbero scoppiare nell’area dell’anello del fuoco.

Secondo Nostradamus anche L’Italia dovrà fare i conti con l’eruzione devastante del vulcano italiano Vesuvio. Il Vesuvio farà tremare duramente l’Italia e ucciderà migliaia di persone. Il vulcano non è attivo da decenni, più di recente nel 1944. Secondo gli scienziati, un focolaio potrebbe quindi essere imminente.

Violenti uragani e il potere del sole

L’umanità potrebbe dover affrontare altri disastri per l’anno 2020. Vi saranno violenti uragani . In particolare, si dice che Cina, Giappone, Russia e Australia debbano far fronte a forti uragani e condizioni meteorologiche estreme.

Inoltre, il sole sta causando forti turbolenze in tutto il mondo. Nelle parole di Nostradamus, la profezia è questa: “I re ruberanno le foreste, il cielo si aprirà ei campi saranno bruciati dal sole”. Gli interpreti interpretano questo come un avvertimento contro la distruzione dello strato di ozono e la distruzione delle foreste pluviali.

Il problema con le profezie di Nostradamus

Questa interpretazione chiarisce qual è il problema con le previsioni di Nostradamus: molti sono così criptici ed enigmatici che sono possibili molte interpretazioni diverse. Quindi non è chiaro a posteriori se le previsioni  e le Profezie di Nostradamus siano effettivamente arrivate finora.

I suoi seguaci sono certi di aver profetizzato, ad esempio, la morte della principessa Diana, l’attacco al World Trade Center dell’11 settembre 2001 e l’ascesa di Adolf Hitler negli anni ’30. Puoi interpretare le affermazioni in questo modo, ma potrebbero sembrare appropriate solo a posteriori.

Perché non sono mai formulati in modo chiaro e non ambiguo: devono prima essere interpretati e tradotti. E questo dipende sempre dalla prospettiva dell’interprete. Nostradmus non nominò nomi concreti o date. Per questo ha ripetutamente usato metafore che complicano ulteriormente la decrittazione.

Cosa possiamo aspettarci nel 2020?

Questo è probabilmente il motivo per cui altri interpreti su Internet leggono eventi piuttosto diversi dalle previsioni. Durante la terza guerra mondiale, sono in gran parte d’accordo – come nel caso dei disastri naturali.

Ma dove accadono, interpretano in modo diverso. Alcuni credono che la Borgogna sarà ricoperta di nubi di gas tossico. Altri sono sicuri che la Germania sia colpita da inondazioni e terremoti. Forse un terremoto particolarmente violento, ma colpisce la costa occidentale degli Stati Uniti, leggi più interpreti dalle previsioni.

Una terribile epidemia si sta diffondendo dalla Toscana in tutta Europa? Forse il 2019 vedrà anche l’inizio di una siccità di 40 anni. A parte i drammatici eventi in natura, i milionari e miliardari nel 2019 sono gravemente colpiti, secondo alcuni interpreti: “I ricchi moriranno molte volte,” ha detto in una previsione.

Il male peggiore di tutto questo potrebbe arrivare nei prossimi mesi al mondo. Per allora, quando un “fanatico Anticristo” minaccia la terra. O se presumibilmente anche i morti salgono dalle loro tombe.

Se Nostradamus avesse ragione ei suoi seguaci abbiano interpretato correttamente le dichiarazioni, saranno rivelati solo dopo l’evento – quando saranno arrivati. O no. Entro il 2020 ne sappiamo di più.

Buon 2020

Leave A Reply

Your email address will not be published.