Home ambiente George Stinney Jr, giustiziato a 14 anni sulla Sedia Elettrica perché nero

George Stinney Jr, giustiziato a 14 anni sulla Sedia Elettrica perché nero

by admin
0 comment

George Stinney Jr, giustiziato a 14 anni sulla Sedia Elettrica perché nero

Quando il colore della pelle fa la differenza!

George Stinney Jr, di origine africana, fu la persona più giovane ad essere condannata a morte in Stati Uniti nel Ventesimo secolo. Aveva solo 14 anni quando fu giustiziato sulla sedia elettrica.

Durante il processo, persino il giorno della sua esecuzione, George ha sempre portato con sé la Bibbia, giurando di essere innocente. Fu accusato di aver ucciso due bambine bianche, Betty di 11 anni e Mary di 7, i cui corpi furono trovati vicino alla casa in cui l’adolescente viveva con i genitori.

All’epoca, tutti i membri della giuria erano bianchi. Il processo durò solo 2 ore, e la sentenza fu annunciata 10 minuti dopo.

Loading...

I genitori del bambino furono minacciati e fu loro impedito l’accesso a corte, per poi essere espulsi dalla città. Prima dell’esecuzione, George trascorse 81 giorni in carcere senza la possibilità di vedere i suoi genitori. Fu tenuto in isolamento, a 100 chilometri dalla sua città, e fu interrogato da solo, senza avvocato e senza genitori.

George Stinney Jr, giustiziato a 14 anni sulla Sedia Elettrica perché nero

Fu giustiziato con 5380 volt in testa.

70 anni più tardi, la sua innocenza è stata finalmente provata da un giudice del South Carolina. Il bambino era innocente, ma fu ingiustamente accusato di un crimine agli occhi di alcuni ben più grave: essere nato nero.

Condividere questo resoconto è un pugno nello stomaco. Non posso neppure lontanamente immaginare cosa abbia provato quel bambino innocente provatp della libertà, dell’affetto dei genitori e poi giudtiziato per un crimine mai commesso. Ma è essenziale sapere e ricordare. È essenziale ammettere che la discriminazione, sebbene in modo più subdolo, è una realtà ancora oggi e può avere effetti altrettanto letali, anche in Europa.. È importante condividere per ricordare a tutti perché siamo, io fra tanti, contrari alla pena di morte.

Possa la sua anima innocente riposare in pace

Loading...

Una scena del film in sua Memoria

Leggi Anche

Leave a Comment