nuova pandemia galli

Galli : Dopo il Coronavirus Nuova pandemia alle porte

Un’altra grande pandemia presto ci farà visita, a lanciare l’allarme questa volta non è il solito Bill Gates, ma Galli, in cui sostiene che tale pandemia sarà causata dai germi multiresistenti e sarà una delle principali minacce di questo decennio”.

E Mentre il mondo cerca di fronteggiare il Covid19 tramite le vaccinazioni di massa, gli esperti sono già proiettati alla prossima pandemia.

L’allarme di questa nuova e presunta pandemia che attaccherà i giovani tra i 18 e i 30 anni, nelle scorse settimane era stato lanciato dall’epidemiologo statunitense Michael T. Osterholm.
Questa nuova e grande epidemia, sarà causata dai germi multiresistenti”.

La Nuova pandemia secondo Galli

Questa nuova malattia colpirebbe ospedali e ambienti esterni e rappresenterà una delle “principali minacce di questo decennio”.
Per questo, sempre secondo Galli, è importante sviluppare una buona rete epidemiologica, anche per fronteggiare alcune emergenze come quelle da Covid-19”.

Galli, punta il dito contro i tagli effettuati alla sanità dove sono la base delle difficoltà nell’affrontare l’ondata di coronavirus in Italia.
Galli evidenzia anche come le Strutture -come ospedali complessi- sono state trasformate a strutture semplici e inadeguate, mentre in alcuni ospedali la figura dello specialista infettivologo è stata considerata inutile”.

“Sono decenni – denuncia all’Agi – che sulla medicina territoriale non si investe”. Su questo, è convinto, dobbiamo imparare la “lezione che ci ha dato questa epidemia”.
“Diventa indispensabile – ha aggiunto in proposito il virologo – la presenza di una funzione specialistica in ogni centro ospedaliero, non soltanto da un punto di vista strettamente clinico, ma anche dal punto di vista epidemiologico, affinché ci possa essere un possibile riscontro precoce di condizioni che diventano poi di interesse della prevenzione territoriale nel senso più vasto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui