Facebook cambia nome e si chiamerà Meta. Ecco Perché 

0

Facebook Cambia Nome: Si Chiamerà Meta, ecco Perché 

Facebook sta cambiando il suo nome aziendale in Meta mentre affronta un esame diffuso sui danni del mondo reale presumibilmente causati dalle sue varie piattaforme dopo che un informatore ha fatto trapelare centinaia di documenti interni.

Il fondatore Mark Zuckerberg, giovedì ha annunciato che Facebook cambierà il suo nome aziendale in Meta, degradando effettivamente il servizio omonimo di Facebook ad essere solo una delle filiali della società, insieme a Instagram e WhatsApp, piuttosto che il marchio complessivo.

L’azienda precedentemente conosciuta come Facebook ha anche affermato in un comunicato stampa che prevede di iniziare la negoziazione sotto il simbolo azionario “MVRS” il 1° dicembre.

Zuckerberg rivela più dettagli riguardo al metaverso

Un rebranding potrebbe essere parte di uno sforzo per riparare la reputazione di Facebook e voltare pagina dopo una serie di incubi nelle pubbliche relazioni, compresa la disinformazione sulle sue piattaforme, i fallimenti della moderazione dei contenuti e le rivelazioni sull’effetto negativo dei suoi prodotti sulla salute mentale di alcuni utenti.

facebook cambia nome
facebook cambia nome

“Ho pensato molto alla nostra identità mentre iniziamo il prossimo capitolo. Facebook è uno dei prodotti più utilizzati in assoluto in tutto il mondo”, ha detto Zuckerberg giovedì. “È un marchio iconico del social network, ma sempre più spesso non comprende tutto quello che facciamo”.
“Oggi siamo visti come un’azienda di social network”, ha aggiunto, “ma nel nostro DNA, siamo un’azienda che crea tecnologia per connettere le persone. E il metaverso è la prossima frontiera, proprio come lo era il social network quando abbiamo iniziato”.

“So che alcune persone diranno che questo non è il momento di concentrarsi sul futuro, e voglio riconoscere che ci sono questioni importanti su cui lavorare nel presente. Ci sarà sempre”, ha detto Zuckerberg in una presentazione video prima del suo keynote. “Quindi, per molte persone, non sono sicuro che ci sia mai un buon momento per concentrarsi sul futuro. Ma so anche che ci sono molti di voi che si sentono come me”.

“Viviamo per quello che stiamo costruendo”, ha aggiunto Zuckerberg. “E mentre facciamo degli errori, continuiamo a imparare, a costruire e ad andare avanti”.
Facebook ha mostrato una serie di video concettuali che hanno evidenziato la sua visione del metaverso, mostrando come si potrebbe, per esempio, inviare la propria immagine olografica a un concerto per incontrare il proprio amico che partecipa nella vita reale, sedersi intorno a un tavolo durante una riunione virtuale con colleghi remoti o giocare a giochi immersivi con gli amici. Facebook ha recentemente detto che assumerà 10.000 persone in Europa per sviluppare il concetto.

a cura di Essere Informati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.