Dott.Petrella: Vi stanno mentendo, ecco a cosa servono i tamponi

dottor Roberto Petrella e le bugie sul coronavirus

È diventato virale il video del dottor Roberto Petrella, un ginecologo di Teramo, che ha esposto il suo pensiero in merito al coronavirus e i tamponi per poi passare ai vaccini

Roberto Petrella inizia a leggere ad alta voce il contenuto di un foglio,dove sostiene di essere a conoscenza di verità di cui nessuno osa parlare, a cosa servono i tamponi e vaccini e quali siano gli scopi.

Il Dott. Petrella sostiene che non vogliono sapere se avete il Covid-19, ma sarebbero interessati ad avere la nostra mappatura genetica a fini di creare armi batteriologiche selettive sulla base delle sequenze genetiche.

Tutto questo, secondo il Ginecologo servirebbe per mappare gran parte della popolazione mondiale in modo da creare armi batteriologiche in grado di colpire un determinato pubblico.

Lo scopo della creazione del vaccino serve a modificare il DNA in modo da essere un obbiettivo di tale arma selezionandoli.

Petrella sostiene che molti dei Tamponi, erano stati infettati dal Covid-19, una cosa del genere successe anche nel regno unito. L’allarme fu lanciato da Telegraph dove in un articolo parlava dei kit di test destinati al Regno Unito di cui erano contaminati dal coronavirus . Il governo sostiene che attualmente esiste la capacità di eseguire 11.000 test al giorno, mentre l’obiettivo era quello di eseguire 25.000 test al giorno entro metà aprile. Per approfondire leggi qui

IL COVID-19 STAVA NEI VACCINI ANTI-INFLUENZALI

Risolto il problema, il mistero dei decessi in Lombardia. Aprite bene le orecchie. Tutti i ceppi dell’anti-influenzale di quest’anno 2019-2020 contengono il virus chiamato Covid-19. Bastardi. Chi ha prodotto tali vaccini ha creato il Covid-19. Assassini. Avete capito italiani? Su 60 pazienti analizzati, ben 58 avevano ricevuto i vaccini antinfluenzali-influenzali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *