Dott. Massimo Citro: Stiamo vivendo il più grande inganno globale chiamato COVID19

0

Viviamo la più grande farsa della storia. Le accuse del Dott. Massimo Citro

Secondo il Dott. Massimo Citro, Stiamo vivendo il più grande inganno globale chiamato COVID19 gestito dai potenti della dittatura sanitaria. In una video intervista Massimo Citro da Una spiegazione lucida e dei consigli importanti per comprendere come agisce il virus. Il Dott. Citro in questa intervista sostiene che questa sia la “Più grande farsa della storia messa in atto per instaurare un regime mondiale.”

Intolleranze alimentari e vitamine

Secondo Citro il virus colpirebbe in modo grave chi è «intossicato», per intolleranze alimentari di cui non si è mai accorto, quindi la prima cosa sarebbe quella di dire alla gente «fate una dieta».

Sempre secondo il medico, ci sarebbero inoltre sostanze che «prevengono» il virus, come «la vitamina C», non ultima la «vitamina D3» da associare alla vitamina K2 «per vari motivi». 

Sono tesi che avevamo già abbondantemente analizzato, mostrando come né la,Vitamina C né la D (men che meno associata alla vitamina K), abbiano dimostrato, in studi clinici controllati, di avere alcuna funzione antivirale rilevante nel trattamento del Covid-19. Vi rimandiamo ai nostri precedenti articoli per approfondire.

Infine, Citro rilancia l’idrossiclorochina (derivato della clorochina), il quale secondo lui avrebbe dimostrato proprietà antivirali efficaci contro il SARS-CoV2. Perché non ce lo dicono? Citro ipotizza che si tratti di ignoranza, o di una precisa intenzione a non farcelo sapere, citando l’articolo di The Lancet sulla clorochina poi ritrattato.

Dott. Massimo Citro: Stiamo vivendo il più grande inganno globale chiamato COVID19
Dott. Massimo Citro: Stiamo vivendo il più grande inganno globale chiamato COVID19

Parla però di un «LancetGate», insomma i poteri forti ci avrebbero messo lo zampino, influendo sullo stesso meccanismo della peer review. Citro prosegue quindi parlando di un «Sistema», che secondo lui dovrebbe essere denunciato alla magistratura, perché non divulga questo genere di “conoscenze”.

https://www.youtube.com/watch?v=Zqnudur-B1g&fbclid=IwAR2DLh5l8hoAM2YfdANATDfiCCRpLL-PjCrS4tieXrzVugLV4aYIPEwYR1U

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.