Home Salute Dormi meno di 8 ore al giorno? Ecco cosa succede! L’allarme degli esperti

Dormi meno di 8 ore al giorno? Ecco cosa succede! L’allarme degli esperti

by admin
0 comment

Le persone che dormono meno di sei ore al giorno hanno il 27% di probabilità in più di soffrire di aterosclerosi rispetto a quelle che riposano tra le sette e le otto ore, secondo un nuovo studio del Centro Nazionale per la Ricerca Cardiovascolare (CNIC) di Madrid. Se il sogno è anche di scarsa qualità, l’aumento del rischio raggiunge il 34%. L’aterosclerosi, causata dall’accumulo di grasso e colesterolo nelle pareti delle arterie, si trova dietro l’angina toracica e gli infarti miocardici acuti.

Il cardiologo Valentin Fuster , direttore generale del CNIC, ricordare i sette fattori di rischio cardiovascolare comuni: l’obesità, pressione alta, colesterolo alto, aumento della glicemia, fumo, mancanza di esercizio fisico e una dieta povera, eccessiva assunzione di sale o bevande zuccherato. “Abbiamo iniziato ad aggiungere un ottavo fattore di rischio. Vediamo che la mancanza di sonno porta all’esordio della malattia “, spiega.

dormire meno di 8 ore

“Dormire tra le sette e le otto ore, con una buona qualità del sonno, è l’ideale”, sottolinea il cardiologo. Precedenti studi avevano già dimostrato un’associazione tra mancanza di sonno e aterosclerosi, ma erano basati su indagini a bassa affidabilità. La forza del nuovo lavoro è la sua precisione.

La squadra di Fuster ha analizzato quasi 4.000 impiegati del Banco Santander a Madrid. I volontari, con un’età media di 46 anni e uomini nel 63% dei casi, hanno portato avanti i loro polsi per una settimana un actigraph, un dispositivo che misura i movimenti per valutare le caratteristiche del sonno. Inoltre, i ricercatori hanno ottenuto immagini tridimensionali delle loro arterie femorali e carotidi, utilizzando gli ultrasuoni e una TC del loro cuore.

Loading...

La mancanza di sonno è una preoccupazione crescente per gli esperti di salute pubblica. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di statistica, in Spagna ci sono quasi tre milioni di persone che dichiarano di dormire meno di sei ore al giorno. Questa mancanza di riposo è associata ad un aumentato rischio di malattie gravi, come il diabete e il cancro. La Spanish Sleep Society raccomanda di adottare abitudini salutari , come evitare la caffeina, praticare sport, mantenere un programma regolare di sonno ed eliminare il rumore dall’ambiente del sonno.

Il nuovo studio è stato pubblicato lunedì sul Journal of American College of Cardiology , la rivista del US College of Cardiology, di cui Fuster è il redattore capo. Altri ricercatori del CNIC hanno partecipato ai lavori, come Fernando Domínguez e José María Ordovás .

“Le malattie cardiovascolari sono un grosso problema in tutto il mondo. Attualmente stiamo prevenendo e trattando le persone colpite con metodi diversi: droghe, attività fisica e dieta.

Il progetto, chiamato PESA CNIC-Santander , dal 2010 ha studiato circa 4.000 lavoratori delle banche sane per cercare di identificare i fattori di rischio cardiovascolare prima che compaiano i sintomi. In Spagna, le malattie del sistema circolatorio sono state la principale causa di morte nel 2017 , essendo responsabili di oltre 122.000 morti, quasi il 29% del totale.

Loading...

Leggi Anche

Leave a Comment