Di Battista: “La Lega restituisca fino all’ultimo centesimo, sono soldi dei cittadini

Di Battista: “La Lega restituisca fino all’ultimo centesimo, sono soldi dei cittadini

La Lega “deve restituire fino all’ultimo centesimo il maltolto: non c’entra niente il processo politico, ma quando mai? Se fossi un militante della Lega gli chiederei di restituirli perché sono soldi dei cittadini. Iniziassero i parlamentari trombati della Lega a restituire l’assegno di fine mandato come ho fatto io. Per me la Lega deve restituire, punto. Perché le sentenze si rispettano perché quei quattrini sono anche miei”.

Lo dice Alessandro Di Battista(M5s) a Otto e mezzo, parlando dei 49 milioni di fondi della Lega.

Quanto ai toni diversi usati su questa questione da lui e dal vicepresidente Luigi Di Maio, da una parte Di Battista assicura che “se dovessi tornare in prima linea, sarei legato indissolubilmente a Luigi perché la pensiamo allo stesso modo e insieme funzioniamo bene”, dall’altra “abbiamo un carattere diverso ma da lui e Bonafede ho sentito più di una volta dire che le sentenze si rispettano.

Quindi restituiscano il maltolto”. Il ministro dell’Interno non pare granché preoccupato: “Di Battista? Fossi in Guatemala passerei il tempo in maniera più ludica” dice. E sul “maltolto da rendere” per il segretario della Lega “mi sa che è una roba interna ai 5 Stelle“.

Loading...

“Peccato che non sia in Parlamento – conclude Salvini – fosse in Parlamento e fosse ministro come Luigi Di Maio, con cui lavoro benissimo, probabilmente avrebbe tanto tempo per lavorare e meno tempo per parlare“.

Leggi anche

loading...

Leave a Reply