Covid-19: Si al test sierologico di Roche

0

Coronavirus, da Roche test sierologico 

L’agenzia statunitense preposta alla tutela della salute pubblica, ha dato il via libera d’urgenza al test sierologico sviluppato da Roche per determinare la presenza di anticorpi contro il Covid-19. «L’individuazione di questi anticorpi – spiega Roche – potrebbe aiutare a indicare se una persona ha sviluppato un’immunità al virus».

L’azienda ha già iniziato a inviare questi test ai principali laboratori di tutto il mondo e aumenterà la loro produzione fino ad arrivare a decine di milioni al mese.

Una pronta disponibilità e un veloce accesso ad affidabili test di alta qualità sono essenziali per i sistemi sanitari. Il test sugli anticorpi è un importante passo avanti nella lotta al Covid-19.

Il test sierologico di Roche per contrastare il COVID-19

Roche ha già iniziato a spedire il nuovo test anticorpale ai principali laboratori di tutto il mondo e amplierà la sua capacità produttiva a decine di milioni al mese per supportare l’assistenza sanitaria in quei paesi che riconoscono il marchio CE o l’approvazione degli Stati Uniti “, ha detto il gruppo domenica. Praticamente tutte le grandi aziende di diagnostica di laboratorio sviluppano tali sistemi.

Si pensa che il test per gli anticorpi Roche SARS-CoV-2 sul siero dei pazienti sia molto preciso: sulla base di 5.272 campioni (esame clinico), si sarebbe ottenuto un tasso di rilevamento (sensibilità) del 100 percento

Covid-19

I risultati dello studio annunciato da Roche riguardano la rilevazione di anticorpi SARS-CoV-2 due settimane dopo un test PCR positivo per materiale genetico nel sangue delle persone colpite. Ci vuole del tempo prima che gli anticorpi anti-patogeni possano essere rilevati nel sangue dei pazienti. Questo è spesso anche diverse settimane (ad esempio l’HIV).

I test per gli anticorpi sono fondamentali per determinare se una persona esaminata è diventata immune dopo un’infezione, con o senza sintomi di Covid 19, e non è più infettiva. In linea di principio, i test anticorpali sono anche più facili e veloci da eseguire rispetto ai test PCR.

“Gli ospedali e i laboratori di riferimento possono eseguire i test sui dispositivi Cobas di Roche accessibili in tutto il mondo. Questi sistemi completamente automatizzati possono eseguire un test in circa 18 minuti e possono eseguire fino a 300 test all’ora, a seconda dell’analizzatore disse la compagnia. I sistemi Cobas sono macchine da laboratorio integrate in gran parte automatiche dell’azienda su cui possono essere eseguiti test molto diversi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.