Cicciolina piange miseria: “I tagli ai vitalizi mi ha Rovinata, ecco cosa sono costretta a vendere…

Cicciolina piange miseria: “I tagli ai vitalizi mi ha Rovinata, ecco cosa sono costretta a vendere…

Cicciolina piange miseria. Tutta colpa del taglio del vitalizio: “Io prendevo 2mila euro, ora sono 800. Ditemi voi come faccio a pagare la luce, il condominio, il riscaldamento, le tasse”, si lamenta Ilona Staller a Rai Radio 2.

“Non è corretto quello che è successo. È anticostituzionale”, aggiunge. Cicciolina – eletta alla Camera nel 1987 con il Partito Radicale – si dice però fiduciosa, “perché insieme a me ci sono oltre 700 ex deputati a cui sono stati decurtati i vitalizi”.

Peccato che nel suo caso ci sia un dettaglio in più: ad agosto l’Agenzia delle Entrate aveva annunciato di averle bloccato il vitalizio in quanto l’ex attrice a luci rosse non avrebbe pagato al Fisco circa 100mila euro di cartelle esattoriali.

Insomma, il momento per lei è drammatico, tanto da affermare di essere costretta a vendersi casa:

Loading...

“Faccio molta beneficenza ma da quando mi è stato dimezzato il vitalizio riesco ad aiutare di meno. Sono costretta a vendere il mio appartamento, comprato quando ero pornodiva”, ha concluso.

Leggi anche

loading...

Leave a Reply