Chernobyl: Brucia la foresta radioattiva vicino alla centrale nucleare

0

La foresta radioattiva vicino alla centrale nucleare di Chernobyl prende fuoco

La foresta vicino al reattore nucleare di Chernobyl è in fiamme. L’incendio iniziato sabato 4 aprile, ha già devastato quasi 20 ettari di foresta secondo quanto riportato dalla Protezione Civile di Kiev, e ha coinvolto almeno 18 unità, un elicottero, due aerei e 90 vigili del fuoco che stanno cercando di contene le fiamme.

Gli incendi sono un evento relativamente frequente nella zona. Non è ancora chiaro quale sia stata la causa dell’incendio o se vi sia un collegamento diretto alla natura radioattiva della foresta, che è rimasta per lo più vuota dal 1986.

Al momento le autorità locali riferiscano che non si sono registrati aumenti della radioattività. Ma l’allerta rimane altissima, ricordando che Chernobyl fu il peggior disastro nucleare al mondo quando nell’aprile del 1986 il reattore n. 4 esplose, causando la dispersione di grandi quantità di materiale radioattivo nell’atmosfera.

Chernobyl: Brucia la foresta radioattiva vicino alla centrale nucleare
Chernobyl: Brucia la foresta radioattiva vicino alla centrale nucleare

Decine di migliaia di persone sono state costrette a trasferirsi a seguito del disastro e tre dei reattori hanno continuato a funzionare. Il sito fu abbandonato solo un decennio dopo, a seguito delle pressioni internazionali e del crollo dell’Unione Sovietica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.