Bill Gates

Bill Gates:”l’ostacolo finale nella distribuzione di un vaccino per il Covid-19 sarà convincere le persone a farselo

Secondo Bill Gates:”l’ostacolo per la distribuzione di un vaccino per il Covid-19 sarà quello di convincere le persone a farselo, accusando anche gli Americani di non fare abbastanza per combattere la pandemia e per convincere le persone riguardo ad una vaccinazione contro il Virus.

Secondo le dichiarazioni rilasciate da Anderson Cooper alla CNN, Gates, negli ultimi colloqui sembrava seccato dal fatto che Washington non stesse seguendo le sue istruzioni più da vicino, lamentandosi del fatto che ” è possibile accelerare i test per un nuovo patogeno molto, molto velocemente ” se farebbero proprio come gli era stato detto. Ha incolpato il maggior numero di infezioni negli Stati Uniti, che continua a guidare il mondo con oltre 2,5 milioni di casi confermati e oltre 125.000 morti, per l’incapacità della nazione di adottare le stesse misure di tutti gli altri.

” Altri paesi ” stanno ” limitando il loro comportamento “, imponendo blocchi e quarantene restrittivi e adottando una traccia dei contatti completa, ha lasciato intendere Gates, suonando impaziente con la ” grande diffusione dei casi ” degli Stati Uniti , che ha definito ” imbarazzante “.

Bill Gates e i Vaccini

Bill & Melinda Gates Foundation
Bill & Melinda Gates Foundation

Gates ha lanciato per anni l’allarme sui pericoli delle pandemie e ha esortato i leader mondiali a prendere misure più forti per prepararsi a una pandemia. Citando quei discorsi e l’impegno di 300 milioni di dollari della Bill & Melinda Gates Foundation per combattere il Covid-19 e sviluppare un vaccino, alcune società e gruppi estremisti hanno iniziato a diffondere informazioni online sul fatto che Gates fosse in qualche modo legato all’apparizione del virus.

Leggi anche Kit per test COVID-19 già infetti dal virus. Chi li produce è finanziato da Bill Gates

«È importante per la cartella clinica sapere quali bambini hanno fatto il vaccino e quali no», ha detto Gates, aggiungendo che dei microchip non sono coinvolti e non hanno niente a che fare con la vaccinazione. «La nostra fondazione raccoglie denaro per comprare i vaccini», ha detto Gates, «per questo parliamo di pandemie».

Eppure, negli ultimi tempi le teorie di cospirazione legate al coronavirus su Gates sono esplose sui social media e in TV: Ci sono state 1,2 milioni di menzioni da febbraio ad aprile, come ha riferito la società di media intelligence Zignal Labs al New York Times.

In un sondaggio condotto a fine maggio da Yahoo News e YouGov, il 68% degli americani ha dichiarato di ritenere vera la teoria della cospirazione che riguarda il fondatore di Windows.

Insomma. ” Prima faranno una massiccia campagna con vip corrotti che inviteranno a vaccinarsi. Se non funzionerà, il regime lo renderà obbligatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *