Home ambiente Barbara Lezzi: Ecco la verità sulla Tap che non dicono!

Barbara Lezzi: Ecco la verità sulla Tap che non dicono!

by admin
0 comment

Barbara Lezzi: Ecco la verità sulla Tap che non dicono!

Uno sfogo, una difesa accesa dopo essere stata per giorni al centro delle polemiche e delle accuse da parte dei No Tap e delle comunità locali. La ministra per il Sud Barbara Lezzi si affida a un video per ribadire che dalla vicenda del gasdotto esce «con la testa alta».

«Il Movimento 5 Stelle  non ha dato nessuna autorizzazione a Tap, noi ci ritroviamo ora nella condizione di non poter fermare una procedura già chiusa», dice l’esponente M5S. «Durante e prima della campagna elettorale sono stata contestata dai NoTap con i quali non ho mai avuto un buon rapporto — dice Lezzi —.

Non hanno mai calcato i nostri palchi né condiviso la battaglia con noi e questo è legittimo ma allora sono gli ultimi a poter chiedere le mie dimissioni». E attacca Marco Potì: «Le maniere da teppistello con le quali il sindaco di Melendugno mi intima di non tornare lì non mi fanno paura perché non ho niente da temere».

Nel video, Barbara Lezzi sottolinea come il M5S nel 2013 fu l’unico partito a votare contro, mentre gli altri  partiti approvarono e non fecero nulla per evitare il disastro.

Loading...

E che riportano la ministra indietro nel tempo di quasi cinque anni quando, proprio in un’assemblea pubblica a Melendugno, il 10 novembre 2013, l’allora senatrice metteva in guardia: «Se quell’accordo verrà ratificato, andremo a pagare una penale anche bella pesante e non potremo più tirarci indietro». Un mese dopo, a dicembre, l’accordo intergovernativo tra Italia, Grecia e Albania viene ratificato.

Leggi Anche

Leave a Comment