4,5 milioni di morti per inquinamento atmosferico in tutto il mondo

0

L’ inquinamento atmosferico ha causato la morte di 4,5 milioni di persone in tutto il mondo

L‘inquinamento atmosferico provoca 4,5 milioni di morti premature ogni anno in tutto il mondo. Questo è il risultato dei calcoli pubblicati mercoledì dal Center for Research on Energy and Clean Air (CREA) e Greenpeace Southeast Asia. Allo stesso tempo, l’inquinamento atmosferico globale costa $ 2,9 trilioni all’anno.

Il calcolo del numero di decessi si basa sull’effetto di particelle e altri inquinanti che si presentano quando si usano combustibili fossili. Sono inclusi i risultati scientifici pubblicati in precedenza. Per la sola Cina il numero di morti è dato come 1,8 milioni, per l’India come un milione di persone.

In base a ciò, circa 80.000 persone muoiono prematuramente in Germania ogni anno a causa dell’inquinamento atmosferico, circa il doppio rispetto alla Francia o alla Gran Bretagna. Per l’intera Unione Europea, ogni anno vengono segnalati 398.000 decessi, per gli Stati Uniti 230.000. Viene preso in considerazione il valore medio di tre scenari calcolati.

Numerose cause di morte

inquinamento atmosferico
inquinamento atmosferico

I numeri sono leggermente superiori alle stime dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) secondo cui ci sono 4,2 milioni di morti ogni anno a causa dell’inquinamento atmosferico. Malattie cardiache, ictus, cancro ai polmoni e malattie respiratorie, specialmente nei bambini, sono indicati come cause specifiche di morte in questi casi. Coloro che vivono a Nuova Delhi sono esposti all’inquinamento atmosferico come se fumassero dieci sigarette al giorno, dice lo studio.

Secondo lo studio, gli effetti sulla salute di gran lunga più gravi derivano dalla polvere fine, che viene generata dalla combustione di combustibili fossili. Altri inquinanti sono biossido di azoto e ozono. Il 29% di tutti i casi di cancro al polmone in tutto il mondo è attribuito all’inquinamento atmosferico, gli autori citano le stime dell’OMS, nonché circa un quarto dei decessi per malattie cardiache e ictus. “Quando non sarà più accettabile accorciare la vita delle persone usando i combustibili fossili?”, Ha dichiarato Johan Rockström, direttore dell’Istituto di ricerca sull’impatto climatico (PIK) di Potsdam.

Il più alto costo in Cina

Il costo globale dell’inquinamento atmosferico al giorno è stato stimato in $ 8 miliardi. Ciò corrisponde a circa il 3,3 percento della produzione economica mondiale. Di conseguenza, i costi sono particolarmente elevati in Cina con $ 900 miliardi all’anno, negli Stati Uniti con $ 610 miliardi e in India con $ 150 miliardi. Si stima che la Germania abbia un costo di $ 140 miliardi, anche significativamente più che in Francia e nel Regno Unito. “L’inquinamento atmosferico da combustibili fossili minaccia la nostra salute e la nostra economia”, ha dichiarato l’esperto di Greenpeace Minwoo Son. La soluzione era semplice: “Passare alle energie rinnovabili, allontanarsi dai motori diesel e benzina ed espandere i trasporti pubblici”.


Leave A Reply

Your email address will not be published.