Argentina: Scoperta una nuova specie di dinosauro

 Argentina: Scoperta una nuova specie di dinosauro

Il Dinosauro Meraxes gigas aveva braccia minuscole, pesava quattro tonnellate ed era un grande carnivoro. Sebbene possa ricordare il Tyrannosaurus rex, si tratta di una nuova specie di dinosauro trovata in Argentina.

Finora è stato trovato un solo esemplare, ma è molto completo e in ottimo stato di conservazione, ha dichiarato all'agenzia di stampa Efe Juan Ignacio Canale, del Museo Municipale Ernesto Bachmann di Villa El Chocón (Villa El Chocón).

Dinosauro Meraxes gigas



Il cranio quasi completo, anche se privo di mascelle; diverse vertebre, tra cui quindici vertebre articolate della coda; entrambe le anche, il cinto pettorale e quello pelvico, oltre alle braccia e alle zampe quasi complete.

Cranio lungo quasi 1,30 metri

Questi fossili, rinvenuti nella Patagonia argentina, raffigurano l'aspetto di Meraxes gigas, un dinosauro del gruppo dei carcarodontosauridi che era lungo circa undici metri, pesava più di quattro tonnellate, aveva denti affilati e artigli potenti.

  $ads={1}

I resti sono di un esemplare di 45 anni, con un cranio lungo quasi 1,30 metri decorato con creste, scanalature, protuberanze e piccole corna (tipiche di un esemplare adulto).

Un grande carnivoro al vertice della catena alimentare, come descritto dal paleontologo del Consiglio nazionale argentino per la ricerca scientifica e tecnica (Conicet).

Estinto da 85 milioni di anni

La scoperta risale al 2012, nei pressi di Villa El Chocón, nel sud della provincia di Neuquén, in un luogo chiamato Cañadón de las Campanas, dove erano già stati rinvenuti altri resti di dinosauri.
La specie Meraxes gigas scomparve circa 85 milioni di anni fa, alla fine del Tardo Cretaceo, quando si verificò un "piccolo evento di estinzione non di massa" che spazzò via anche altri dinosauri, "forse a causa del cambiamento climatico, anche se non ne siamo certi".

  $ads={2}

Sebbene avesse braccia sproporzionatamente corte, come il Tyrannosaurus Rex, "non c'è uno stretto rapporto di parentela"; infatti, il dinosauro argentino si è estinto 20 milioni di anni prima che l'altro diventasse una specie e sono molto distanti nell'albero evolutivo.


FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

Posta un commento

Nuova Vecchia