Un giorno capirai che tornare a casa e cenare insieme alla tua famiglia vuol dire avere tutto nella vita



Siamo sempre alla ricerca di qualcosa. Qualcosa di migliore, perfetto,
più grande o più lussuoso. Il lavoro migliore, l’abbigliamento alla
moda, la casa o la macchina più grandi. Eppure la cosa più preziosa ce l’abbiamo già. Proprio lì, attorno a quel tavolo durante la cena: la nostra famiglia.





Pianifichiamo
i nostri giorni nell’ottica del “momento migliore”... Il momento
migliore per andare al parco, per chiamare quell’amica che non sentiamo
da tempo, per prenderci cura di noi stessi...





Impostiamo le nostre esistenze alla ricerca delle cose materiali e lasciamo tutto per dopo, perché non è ancora il momento perfetto, senza sapere che il tesoro è il tempo che abbiamo oggi a disposizione.






Perché arriverà un momento in cui ci renderemo conto che proprio quel
tempo è già passato, sfuggendo di mano, lasciandoci impegnati in un
dispendio di energie... E poi per cosa? Ve lo chiedete mai?
Ci sarà un giorno in cui la casa sarà tutta in ordine, in cui ogni cosa avrà il suo posto. Ogni cosa... Ma non tutto. Non noi, non loro.





Il silenzio sarà assordante e ripenseremo alle cene tutti insieme, alla confusione di quei momenti, alle briciole dei biscotti sul pavimento, alle risate o ai pianti per non mangiare la verdura. E tutto questo, a cui oggi non diamo importanza, domani ci mancherà










Quella tavola imbandita attorno a cui sediamo distratti, quelle cene che
non sono eleganti, che non prevedono “le stoviglie buone”, quelle che a
volte facciamo in pigiama. Si, sono quelle che ci mancheranno.





Certo
non saremo stanchi come adesso e avremo altre soddisfazioni
probabilmente... Ma quel tavolo non sarà più lo stesso, quelle cene non
torneranno. Quel giorno capiremo che cenare con la nostra famiglia significava già avere tutto nella vita.





Perché
quelle cene erano ricche, non di cibo o merletti, semplicemente ricche
di noi, dei nostri figli, degli amici più cari, dei nonni alla domenica,
degli zii lontani o dei fratelli. Perché cenare in famiglia è già avere
tutto... Ogni giorno è unico, ogni colazione in pigiama e ogni cena
anche se fatta di avanzi è un momento speciale.





Perché sono tutti
momenti che non torneranno, che non sai quanto dureranno… Sono tutti
tempo prezioso. Quello per cui vale la pena vivere.


FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

Posta un commento

Nuova Vecchia