Frosinone, autista prende a calci e pugni un ragazzo nero per farlo scendere dal bus


Frosinone, autista prende a calci e pugni un ragazzo nero per farlo scendere dal bus





Calci e pugni per far scendere dal pullman un ragazzo nero. Protagonista dell'aggressione un autista Cotral, azienda dei trasporti della Regione Lazio. L'episodio è avvenuto intorno alle 22 dell'8 luglio al termine della corsa Ferentino-Stabilimento Fca (cancello 4) di Piedimonte San Germano (Frosinone). Il video della scena - diffuso inizialmente in una chat riservata - è finito in rete e in poco tempo diventato virale. "Il comportamento dell'autista che ha malmenato un passeggero nel tentativo di farlo scendere dal bus è inaccettabile e l'azienda ha già attivato l'iter disciplinare previsto in queste circostanze - fa sapere in una nota l'azienda - "Cotral respinge con forza ogni forma di violenza, anche perché da una prima ricostruzione dei fatti e dalle immagini del video apparso in rete si evince chiaramente che l'autista non si trovasse in alcuna situazione di pericolo"










FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

Posta un commento

Nuova Vecchia