Bari:Ecco la prima passerella che permette ai disabili di fare il bagno in mare in totale autonomia


Ecco la prima passerella che permette ai disabili di fare il bagno in mare in totale autonomia





Il mare, il caldo, la frescura delle spiagge, il divertimento dell'estate sono e devono essere di tutti e sopratutto alla portata di tutti. Ed è proprio quello che sta accadendo negli ultimi anni a molte delle spiagge italiane, sempre più all'avanguardia ed attrezzate perl'accoglienza anche dei bagnanti con disabilità motorie. Una bellissima iniziativatutta estiva è nata sulle spiagge del capoluogo pugliese grazie all'ingegno di un atleta in carrozzina.





La Sea Track Tobea, prima attrezzatura all'avanguardia per l'accoglienza dei disabili sulle spiagge italiane, è stata inaugurata a Torre Quetta, a sud di Bari, ed il primo a testarla è stato Antonio Caputo, atleta disabile della squadra di basket HBari2003. La attrezzatura permette alle persone con disabilità motoria di fare un bagno rinfrescante nelle acque del Mar Adriatico grazie a questa passerella alimentata ad energia solare.





Alla passerella in questione è fissata una sedia che scorre su due binari che può essere azionata direttamente dall'utente che vuole fare un bagno in acqua.










FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

Posta un commento

Nuova Vecchia