Bechis: ‘Il Pd ha preso 300mila euro da Autostrade’

Matteo Renzi ha affermato di non aver preso un centesimo “né per la Leopolda, né per le nostre campagne elettorali” da Autostrade per l’Italia dei Benetton.

Forse è vero – e bisognerebbe prima accertare che i soldi non li abbiamo presi anche le fondazioni vicine al Pd – ma in ogni caso Luigi Di Maio non ha mai accusato l’ex segretario del Pd di aver ricevuto finanziamenti dalla famiglia trevigiana. Il vicepremier ha solo detto che “si finanziavano campagne elettorali a destra e a manca”, e a lui ha fatto eco il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli invitando “chi dice il contrario” a far vedere prima “i conti del partito e delle tante fondazioni politiche”.

I deputati del Pd, però, non hanno risposto all’invito di Toninelli e anzi, per bocca di Luigi Marattin, hanno affermato di non aver mai preso un euro da Autostrade.

Marattin ha anche inviato un tweet nel quale ha chiesto al giornalista Franco Bechis se potesse scrivere un articolo su questo o fosse “impossibilitato” a farlo.

La replica di Bechis, purtroppo per Marattin, è arrivata a stretto giro:

“Non ho bisogno di farlo. Pubblico i finanziamenti privati ai partiti dal 1992. Questo lo scrissi su Italia Oggi che dirigevo nel 2007. Lega 150 mila euro, Pd 300 mila euro da Autostrade che li ha dati a tutti-chi più chi meno- come lobbing. Ovviamente non al M5s…”

In un altro tweet Bechis ha precisato:



“Pd stava nascendo fondendo margherita e Ds e ognuno dei due ha preso 150 mila euro dalla società Autostrade. Quando è nato il Pd ha dunque nel forziere 300 mila euro di Autostrade. Semplice, no? Tu troppo giovane, e inesperto. Ma crescendo imparerai a fare di conto: 150+150=300”.



A cura di Essere-informati

via www.silenziefalsita.it

FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

2 Commenti

  1. Sono ampiamente d'accordo che i giornali che scrivono la VERITA' DEI FATTI vanno difesi ,vanno anche finanziati se non ce la fanno a sbarcare il lunario .PURCHE' SCRIVANO LE VERITA' .Gli italiani ne hanno bisogno .
    Ora, che il "PD" sia un partito colmo di corrotti non importa mica che ce lo dica Bechis .
    Lo sappiamo dal quando e' stato fondato .. Prodi , e' stato il capo bastone di questa ammucchiata ..
    Ammucchiata di affaristi , di corrotti e corruttori .. PER NON DIRE ALTRO .
    Renzi non si distingue per una personcina perbene .Tutta la sua famiglia e lui e' sotto inchiesta da varie Procure .
    Quello che dice con la bocca (e fa dire come pappagalli a chi ci crede ancora in lui ) non corrisponde minimamente alla verita' dei fatti .. Che si sia comprato ville e villette con 16 mila Euro sul suo C/C non e' possibile .Solo dei dementi possono crederci. Allora ,se 1+1 fa 2 il tema e' : O,HA UNA TIPOGRAFIA CHE BATTE MONETA (EURO) ,OPPURE, QUESTE SPESE PAZZE SONO PROVENTI DA SITUAZIONI ILLECITE .
    Non ci vuole lo STREGONE CON LA PALLA DI VETRO per capire ..Secondo me ! ..Secondo voi ? ..Buon giorno .

    RispondiElimina
  2. Giuseppe Leone28 agosto 2018 23:41

    Il problema delle tangenti degli ultimi 30 anni è che non sono state fatte sul fare ma sulla gestione del già fatto per cui è stata una corruzione di tipo medioevale.

    RispondiElimina
Nuova Vecchia