Migranti: Algerino si scaglia con violenza contro la Polizia

Migranti: Algerino si scaglia con violenza contro la Polizia


 

Momenti di panico a città castello causati da un uomo Algerino, in evidente stato di disagio psichico, ha reagito ad un fermo avvenuto per motivi ancora non resi noti scagliandosi contro due agenti di polizia, che a stento sono riusciti a immobilizzarlo. Liberatosi dalla presa, l’uomo si è denudato, avventandosi nuovamente contro gli agenti. Coinvolta anche una donna, che era con l’algerino. Il tutto davanti a numerose persone presenti in piazza Matteotti, in pieno centro a Città di Castello, che hanno assistito attoniti alla scena, riprendendo coi cellulari. Immediato è arrivato il commento di Valerio Mancini (Lega), che ha condiviso il video sul suo profilo Facebook: «Esprimo massima solidarietà agli agenti intervenuti. Quanto accaduto è l’ennesima dimostrazione che in certe situazioni serve il pugno duro».

FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

Posta un commento

Nuova Vecchia