Breaking News
recent

Arriva la spina dorsale bionica, una nuova speranza per i pazienti paralizzati

Una nuova speranza si accende per i pazienti paralizzati a causa di ferite o malattie. Presto potranno tornare a camminare grazie ad una rivoluzionaria “spina dorsale bionica” creata da alcuni scienziati australiani. Lo strumento è conosciuto come stentrode ed è lungo 3 cm con un diametro di pochi millimetri e potrà essere impiantato in un vaso sanguigno vicino al cervello. Questo registrerà l’attività cerebrale e convertirà i segnali in comandi. I test sono stati effettuati sulle pecore e hanno dimostrato che lo stentrode può controllare anche gli arti bionici. La procedura di impianto dello stent è stato creato da una squadra di 39 neurologi e ingegneri biomedici del Royal Melbourne Hospital, dell’University of Melbourne e del Florey Institute of Neuroscience and Mental Health e sono stati descritti su Nature Biotechnology. Gli scienziati sperimenteranno il congegno sui pazienti del Royal Melbourne Hospital, che soffrono di paralisi degli arti inferiori. La procedura prevede un taglio nel collo del paziente per inserire un catetere contenente lo Stentrode, che sarà disposto sulla corteccia cerebrale, che regola gli impulsi nervosi che attivano i movimenti dei muscoli volontari. Il catetere sarà poi rimosso e lo stent dotato di elettrodi, che trasmettano i segnali della corteccia ad un congegno impiantato nella spalla. La ricerca è stata in parte finanziata dagli Stati Uniti.
Redazione

Redazione

Nessun commento:

Posta un commento

Powered by Blogger.