Breaking News
recent

L'anti virus Zika in vendita su un sito della Fondazione Rockfeller

L’Organizzazione Mondale della Sanità (OMS) ha annunciato che prevede una larga diffusione del virus Zika quest’anno, soprattutto nelle Americhe dove potrebbero essere infettate tra i 3 e i 4 milioni di persone. Poco dopo l’annuncio dell’OMS la presidente del Brasile, Dilma Rousseff, ha invitato le autorità sanitarie del paese e la popolazione a collaborare per tenere sotto controllo la diffusione del virus: negli ultimi mesi in Brasile ci sono stati migliaia di contagi e si sospetta che il virus causi malformazioni tra i neonati.

Dal sito lgcstandards-atcc . org  è possibile comprare L'anti virus Zika al prezzo  di €599.00  in vendita in un sito della Fondazione Rockfeller... un caso? non per essere complottisti ma non lo trovate curioso? si sostiene che l'epidemia sia stata creata su spinta della famiglia Rockefeller, per poi produrre attraverso Monsanto (nella quale ha partecipazioni) un vaccino e così aumentare i propri guadagni e il proprio controllo.
Ecco un video interessante 


Sintomi e diffusione del virus Zika

La malattia causata dal virus Zika dà solitamente sintomi lievi, come febbre e sfoghi cutanei, e spesso chi viene infettato non si ammala nemmeno. Lo Zika (ZIKV) fa parte della famiglia di virus in cui sono compresi quelli della febbre gialla e della dengue, viene trasmesso attraverso la puntura di zanzare appartenenti al molto diffuso genere Aedes: gli insetti mordono una persona infetta, diventano vettori del virus e quando mordono di nuovo lo trasmettono a una persona sana. Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che il contagio nel caso di donne in stato di gravidanza possa portare a malformazioni del feto, in particolare alla microcefalia, una condizione in cui il cranio si sviluppa meno rispetto al normale, con deficit che interessano anche le funzionalità del cervello.
Redazione

Redazione

1 commento:

  1. Essere disinformati. Vendono culture del virus, non il vaccino. Siete la morte del giornalismo!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.