Leonardo da Vinci ha viaggiato nel tempo?

E’ stato forse l’ultimo uomo in grado di essere contemporaneamente un grande scienziato, ingegnere, inventore e artista; le sue opere così come i suoi codici hanno un valore inestimabile, per molti è, con Albert Einstein, il più grande genio mai vissuto sulla Terra. Leonardo di ser Piero da Vinci, meglio noto come Leonardo da Vinci, non ha bisogno di presentazione.

Ma a distanza di cinquecento anni ancora in molti si chiedono come sia stato possibile per un uomo del Rinascimento precorrere di così tanto i tempida riuscire a progettare ciò che è stato ritenuto essere un elicottero, piuttosto che un carro armato, solo per citare due delle sue “macchine” più famose. Così alcuni hanno avanzato un’ipotesi affascinante, quella che Leonardo avesse avuto contatto con alieni la cui tecnologia avanzata avrebbe ispirato il genio italiano, che forse sarebbe addirittura divenuto tramite loro un viaggiatore in grado di viaggiare nel tempo andando nel futuro riuscendo poi a tornare indietro.
Una tesi ripresa anche dalla serie “Enigmi Alieni” (“Ancient Aliens” il titolo originale) del gruppo History Channel, secondo cui anche i disegni di figure mostruose e grottesche che Leonardo ha realizzato non sarebbero altro che la trasposizione di volti di alieni Grigi con cui lo stesso Leonardo era entrato in contatto. Tra i possibili indizi di frequentazioni molto “differenti” la misteriosa figura dell’Arcangelo Gabriele che sembra apparire e sparire nell’Annunciazione alla Vergine, piuttosto che un volto Rettiliano che si scorgerebbe, guardando bene, nascosto all’interno dell’Ultima Cena ospitata nel refettorio di Santa Maria delle Grazie a Milano.
Di certo Leonardo tanto era geniale quanto schivo riguardo la sua vita privata, al punto che l’unico documento che ci ha lasciato al riguardo è un foglio contenenteil racconto di una sua visita ad una grotta durante la quale Leonardo rimase spaventato o comunque sorpreso da qualcosa di non meglio definito. Che cosa ha visto Leonardo in quella grotta, è stata forse il portale temporale che gli ha consentito di viaggiare nel tempo e nello spazio? E se così fosse da chi era stato realizzato?







Leonardo da VinciO forse, semplicemente, Leonardo è stato un genio, un visionario, con una capacità di osservazione e di immaginazione fuori dal comune che ha saputo immaginarsi come il futuro avrebbe potuto essere, al punto da aver provato a dirlo ai suoi contemporanei attraverso le sue “profezie”. Una delle più famose recita: “Corpi senz’anima per sé medesimi si muoveranno, togliendo le ricchezze a circustanti viventi”. Voleva forse avvisarci che un giorno i robot e la tecnologia avrebbe rubato il lavoro a milioni di esseri umani spingendoli sempre più nell’indigenza? Anche se non gli fosse stato “suggerito” dagli alieni, sarebbe di per sé un mistero da risolvere a tutti i costi.
Condividi su Google Plus

About Redazione

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento

loading...